……………………………………………………………………………………………………………………………………

INIZIATIVE CULTURALI

Monache benedettine olivetane del Monastero San Bernardo Tolomei a Sansepolcro (AR) in Località Paradiso, 66. Programma delle iniziative Settembre 2016 – Agosto 2017.

Programma (.pdf)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PRESENTAZIONE LIBRO

Un lungo sonno … e poi? Racconto di Elisabetta Chiabolotti, Sabato 3 dicembre 2016, Teatro Franco Bicini a Perugia, Via del Cortone, 35.

Sarà presente l’autore Elisabetta Chiabolotti che racconterà la propria esperienza dopo essere uscita da un periodo di coma.

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE CATALOGO 2016

del CENTRO STORICO BENEDETTINO ITALIANO

Catalogo CSBI 2016

……………………………………………………………………………………………………………………………………

SOTTOSCRIZIONE VOLUME

M. Cecilia Baij e le altre Donne in cerca di Dio nel Settecento viterbese. Atti delle giornate di studio per i 250 anni della morte della benedettina M. Cecilia Baij (1766-2016), Monastero San Pietro di Montefiascone.

La comunità delle Benedettine di San Pietro di Montefiascone è lieta di annunciare la pubblicazione del volume che raccoglie i contributi esposti nelle giornate di studio organizzate per celebrare i 250 anni dalla morte di M. Cecilia Baij (5 marzo, 6 aprile, 29 giugno 2016).

Chi desidera aderire alla sottoscrizione della pubblicazione, otterrà il volume con uno sconto del 40% e avrà il suo nome inserito nella Tabula gratulatoria.

Per prenotare l’opera, con l’inserimento del proprio nominativo nella Tabula gratulatoria, si prega di riempire il seguente modulo e di trasmetterlo per mail o per posta al Monastero di Montefiascone.

Contatti e informazioni: Monastero di San Pietro, Via Garibaldi 31, 01027 Montefiascone (VT), tel. 0761 826066 (al mattino), mail: benedettineap.mf@gmail.com

Sommario e modulo di adesione per la sottoscrizione del volume (.pdf)

Modulo di adesione (.doc)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

CONFERENZA

Les antiphonaires et livres liturgiques anciens du monastère di Nadia Togni, église du monastère Estavayer Le Lac, 3 décembre 2016 à 14h30.

Toute nouvelle histoire s’inscrit dans une histoire qui la précède. La présence de manuscrits liturgiques (notamment deux antiphonaires) datant du XIIIe siècle parmi les trésors du monastère des Dominicaines d’Estavayer-le-Lac fondé en 1316, rattache la communauté à une tradition plus ancienne qu’elle. Celle de l’Ordre dominicain et de sa liturgie.

La conférence sera suivie d’une exposition des manuscrits dans la salle du chapitre du monastère. Nadia Togni donnera l’occasion d’évoquer aussi la transmission et l’évolution de ce patrimoine liturgique au cours des siècles. Le tout se poursuivra par un temps de convivialité dans le cloître et s’achèvera par l’office des vêpres à 17h30.

Programma (.pdf)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PRESENTAZIONE VOLUME IN DUE TOMI

Sodalitas. Miscellanea di studi in memoria di Don Faustino Avagliano, a cura di Mariano Dell’Omo, Federico Marazzi, Fabio Simonelli, Cesare Crova.

Abbazia di Montecassino, Sala San Benedetto, sabato 10 dicembre 2016, ore 17.

Dopo i saluti del Rev.mo P. Donato Ogliari, Abate e Ordinario di Montecassino, intervengono: Prof. Vera von Falknhausen, Università di Roma Tor Vegata,  Prof. Mario D’Onofrio, Università di Roma La Sapienza, Prof. Caterina Tristano, Università di Siena, Prof. Gerardo Sangermano, Università di Salerno, Dott. Gaetano de Angelis-Curtis (moderatore), Università di Cassino e del Lazio meridionale. Segue un ricordo finale Don Faustino, o dell’amicizia del Rev.mo Prof. Cosimo Damiano Fonseca dell’Accademia dei Lincei.

Programma (.pdf)

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PRESENTAZIONE VOLUME – RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

La divinizzazione negli inediti di Divo Barsotti di Mauro Angelini (Cantagalli Editore).

Un profeta del nostro tempo tra mistica e unitotalità.

Sala dei Notari – Perugia. Mercoledì 21 dicembre ore 11,00

Dopo i saluti delle Autorità, intervengono: Prof. Padre Mauro Angelini, Teologo e Autore dell’opera, S. Em. Rev.ma Card. Gualtiero Bassetti, Curatore prefazione dell’opera e amico del mistico toscano Divo Barsotti, Giulio Rapetti Mogol, Poeta, Scrittore e produttore discografico Commendatore ordine al merito della Repubblica Italiana Fondatore CET.

Programma (.pdf)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

CONFERENZA

Monasteri benedettini in Umbria

Perugia, San Pietro di Perugia, Aula Magna, Domenica 13 novembre 2016, ore 17,30.

Intervengono: l’Abate e Superiore della Basilica di San Pietro Giustino Farnedi, la Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, Nadia Togni dell’Università di Ginevra, Diego Zurli Direttore  regionale alla Programmazione.

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE VOLUME

Les Bibles atlantiques. Le manuscrit biblique à l’époque de la réforme de l’Église du XIe siècle

 

Sous la direction de Nadia Togni

Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 2016

(Millennio Medievale, 110. Strumenti e Studi, 42)

pp. XXXIV-578, tavv. 32 a colori, tavv. bianco e nero f.t., ill.

Euro 77,00

Il volume Les Bibles atlantiques. Le manuscrit biblique à l’époque de la réforme de l’Église du XIe siècle raccoglie le comunicazioni presentate al Convegno internazionale svoltosi a Ginevra nel febbraio del 2010 dedicato alle Bibbie atlantiche, che ha riunito i più grandi storici e specialisti del manoscritto biblico medioevale e della tradizione testuale della Bibbia latina.

Tra gli autori figurano i monaci benedettini don Réginald Grégoire (Histoire de la révision de la Vulgate), don Mariano Dell’Omo (Il codice Casin. 515, una Bibbia gigante in un secolo aureo. L’orizzonte culturale e ideologico di Montecassino negli anni dell’abate Desiderio, 1058-1087), don Giustino Farnedi (Bibbia e liturgia nelle espressioni documentarie e artistiche di San Pietro di Perugia) e don Pierre-Maurice Bogaert (Les Bibles atlantiques avant, pendant et après le Colloque de Genève. Allocution de clôture).

A don Réginald Grégoire, grande erudito e storico della Bibbia Vulgata, scomparso nel 2012 e che partecipò con grande entusiasmo al Convegno di Ginevra, è dedicata l’intera opera.

 

Le Bibbie atlantiche

La storia della produzione del libro manoscritto nel secolo XI è caratterizzata dal fenomeno delle Bibbie atlantiche: una tipologia libraria dal formato monumentale e con caratteristiche materiali, grafiche, ornamentali e testuali ben specifiche. Concepite e realizzate come espressione delle istanze di riforma della Chiesa romana nel secolo XI, le Bibbie atlantiche costituiscono una delle imprese editoriali più ambiziose e grandiose del Medioevo; nello spazio di circa un secolo infatti, copisti e artigiani del libro manoscritto furono in grado di realizzare un numero molto elevato di esemplari, dei quali circa un centinaio ci è pervenuto. Questi volumi, inoltre, erano spesso accompagnati da raccolte omogenee di manoscritti – dello stesso formato e con le stesse caratteristiche materiali, grafiche ed ornamentali – contenenti testi patristici, liturgici e di studio che circolavano insieme alle Bibbie atlantiche.

Nel volume Les Bibles atlantiques. Le manuscrit biblique à l’époque de la réforme de l’Église du XIe siècle, sono presentati per la prima volta alcuni esemplari la cui scoperta fu annunciata al Convegno di Ginevra del 2010, come la Terza Bibbia di San Pietro di Perugia e i dodici manoscritti atlantici di contenuto liturgico appartenenti alla stessa abbazia (Nadia Togni, Les manuscrits atlantiques de l’abbaye bénédictine de San Pietro de Pérouse).

I contributi raccolti nel volume analizzano il fenomeno editoriale di Bibbie e manoscritti atlantici sotto molteplici punti di vista: codicologico, grafico, decorativo, testuale e storico. L’opera è completata dall’Inventario delle Bibbie atlantiche, pervenuteci sia sotto forma di codice sia di frammenti, finora conosciute.

SISMEL: Scheda del volume 

SISMEL: Indice del volume

……………………………………………………………………………………………………………………………………

GIORNATA DI STUDIO

Camaldoli e l’ordine camaldolese nella più recente ricerca storiografica, Giornata di studio, Ravenna, Bilioteca Classense, Sala Muratori, via Baccarini, 5, 29 ottobre 2016.

Programma dell’incontro di studio

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

CONVEGNO

Le fonti per la storia della Congregazione Olivetana in Italia dal Tardo Medioevo all’Età Moderna negli Archivi di Stato

Convegno di studio per i 50 anni della presenza olivetana in Basilicata

Matera – Picciano, 13-15 ottobre 2016 

Il Convegno, organizzato in occasione dei cinquant’anni di fondazione del monastero olivetano di Santa Maria di Picciano di Matera, verterà sulle testimonianze scritte relative alla presenza della Congregazione Benedettina di Monte Oliveto in Italia. Tra i relatori, segnaliamo i membri e collaboratori del Centro Storico Benedettino Italiano: Mauro Tagliabue, « L’Archivio di Monte Oliveto Maggiore »; Ugo Paoli O.S.B. « Le fonti sugli insediamenti olivetani nelle Marche »; Mons. Giuseppe Croce, « Bilancio conclusivo e prospettive di ricerca ». 

Il Convegno di Picciano è patrocinato dalla Congregazione di Santa Maria di Monte Oliveto e dal Centro Storico Benedettino Italiano.

Programma del convegno (.pdf)

Per iscriversi compilare e inviare il Modulo di partecipazione al Convegno (.doc)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

CONVEGNO

Ravennatensia 1066-2016. Cinquant’anni di ricerche storiche sulla religiosità locale

XXXIV Convegno del Centro Studi e Ricerche Antica Provincia Ecclesiastica Ravennate

Ferrara, 7-8 ottobre 2016 

In occasione dei cinquant’anni della fondazione, il Centro Studi e Ricerche Antica Provincia Ecclesiastica Ravennate – Ravennatensia organizza un Convegno di studi sui fondatori, i protagonisti e le attività promosse per lo sviluppo della storiografia religiosa locale.

In particolare, si segnala la conferenza di don Giustino Farnedi, dell’abbazia di San Pietro di Perugia, dal titolo « Don Leandro Novelli, O.S.B., e Ravennatensia », nella quale verrà presentata la figura e la formazione del monaco di Santa Maria del Monte di Cesena, che nel 1967 promosse la fondazione del Centro Storico Benedettino Italiano.

Programma del convegno (.pdf)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

CONFERENZA

Monachesimo e monasteri in Umbria

Collazzone, Abbazia di San Lorenzo, domenica 7 agosto 2016 alle ore 21.00, Conferenza: Monachesimo e monasteri in Umbria.

Domenica 7 agosto, alle 21.00, presso l’antico monastero di San Lorenzo di Collazzone (Perugia, diocesi di Orvieto-Todi), si terrà la conferenza Monachesimo e monasteri in Umbria, organizzata dalla parrocchia di Collazzone in occasione delle celebrazioni del santo patrono Lorenzo. Alla conferenza interverranno l’abate don Giustino Farnedi, dell’abbazia di San Pietro di Perugia, che presenterà un intervento dal titolo: Il monachesimo in Umbria e i Monti Martani, e Nadia Togni, dell’Università di Ginevra, che tratterà de I monasteri benedettini nel territorio di Collazzone.

 Programma della conferenza (.pdf)

Rassegna stampa: La Voce 4.08.2016 n. 29/2016, Festa di San Lorenzo a Collazzone (.pdf)

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE ITALIA BENEDETTINA XLII

42.

Da Siena al «desertum» di Acona. Atti della giornata di studio per il VII centenario del ritiro di Bernardo Tolomei a vita penitente ed eremitica (1313) (Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, 26 agosto 2014), a cura di Valerio Cattana e Mauro Tagliabue, Cesena, 2016 (Italia Benedettina, 42), pp. xi, 196, tavv., ISBN 978-88-98104-11-6. Consulta l’indice

 

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE ITALIA BENEDETTINA XLI

41.

Mauro Tagliabue, S. Giovanni Battista del Venda (Padova): un secolo di storia monastica (1350-1450) tra albi e olivetani, Cesena, 2015 (Italia Benedettina, 41), pp. 456, tavv., ISBN 978-88-98104-10-9. Consulta l’indice

 

 

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE ITALIA BENEDETTINA XL

40.

L’ordine camaldolese in età moderna e contemporanea, secoli XVI-XX, Atti del II Convegno di studi in occasione del millenario di Camaldoli (1012-2012) (Monastero di Camaldoli, 30 maggio-1 giugno 2013), a cura di Giuseppe M. Croce e Ugo A. Fossa, Cesena, 2016 (Italia Benedettina, 40), pp. xiv, 881, cc. 61 di tavv., ISBN 978-88-98104-12-3. Consulta l’indice

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE ITALIA BENEDETTINA XXXIX

39.

Camaldoli e l’ordine camaldolese dalle origini alla fine del XV secolo, Atti del I Convegno internazionale di studi in occasione del millenario di Camaldoli (1012-2012) (Monastero di Camaldoli, 31 maggio-2 giugno 2012), a cura di Cécile Caby e Pierluigi Licciardello, Cesena, 2014 (Italia Benedettina, 39), pp. xiii, 670, tavv. 2, ISBN 978-88-98104-09-3. Consulta l’indice

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

38.

Mario L. Paolo Fassera, Tentativi di riforma dei monasteri femminili di Venezia prima del Concilio di Trento (sec. XV-XVI), Cesena, 2014 (Italia Benedettina, 38), pp. xlv, 512, carte geografiche e piante, ISBN 978-88-98104-07-9. Consulta l’indice 

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

GIORNATA DI STUDI

1766-2016 250 anni Maria Cecilia Baij, OSB Donne in ricerca di Dio nel Settecento viterbese [3°]

Monastero di San Pietro a Montefiascone, mercoledì 29 giugno 2016 Solennità di San Pietro titolare del Monastero, Giornata di studio, 1766-2016 250 anni Maria Cecilia Baij, OSB Donne in ricerca di Dio nel Settecento viterbese [3°].

Presiederanno le sessioni di lavoro: Prof. Claudio Canonici Ordinario di Storia della Chiesa ISSR di Civita Castellana (Viterbo), Prof. Luciano Osbat, Direttore CEDIDO di Viterbo. Ci onorerà della sua presenza il Prof. Antonio Montanari, Direttore del Centro Studi di Spiritualità della Facoltà Teologica di Milano. Con la partecipazione di Nadia Togni dell’Università di Ginevra con un intervento dal titolo: Il catalogo delle cinquecentine e seicentine del Monastero di S. Pietro e Maria Cecilia Baij.

La giornata di studi è patrocinata dal Comune di Montefiascone e dall’ Istituto Teologico San Pietro di Viterbo.

Contatti. E-mail: benedettineap.mf@gmail.com, benedettine.mf@libero.it, Tel.: 0761.826066, Sito web: www.monasterosanpietromontefiascone.com

Sarebbe gradita la segnalazione della propria partecipazione per motivi logistici entro e non oltre il 24 giugno

Programma della giornata di studi (.pdf)

……………………………………………………………………………………………………………………………………

GIORNATA DI STUDI

Portoferraio, Centro culturale De Laugier, sabato 21 maggio alle ore 10, Giornata di studio, Monastero di Montecristo, Conoscenza e valorizzazione.

La giornata di studi è organizzata dal Comune di Portoferraio e dall’Associazione Amici di Montecristo, con la partecipazione del Centro Storico Benedettino Italiano e dell’Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di Ingegneria, con il patrocinio del Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

 

……………………………………………………………………………………………………………………………………

PRESENTAZIONE VOLUME

Portoferraio, sala della Gran Guardia, Porta a mare, venerdi 20 maggio alle ore 17:30, Presentazione del volume Un viaggio all’isola di Montecristo di Gaetano Chierici, a cura di Giustino Farnedi O.S.B., edito dall’Associazione Amici di Montecristo.

La presentazione è organizzata dal Comune di Portoferraio e dall’Associazione Amici di Montecristo, con il patrocinio del Centro Storico Benedettino Italiano.

……………………………………………………………………………………………………………………

CONVEGNO I Corali di Bettona

Mercoledì 11 maggio 2016, ore 17.30, Museo civico di Bettona, Sala Biancalana, nell’ambito dei festeggiamenti del patrono San Crispolto, il Comune di Bettona presenta i due preziosissimi Corali miniati del secolo XV, finalmente riportati alla luce e accuratamente restauratinoti con come I Corali di Bettona.

Il Comune di Bettona, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, ha promosso il progetto di restauro, studio e valorizzazione dei due Corali per restituirli alla collettività e per garantirne l’adeguata conservazione per le generazioni future.

Il progetto, coordinato dal Comune di Bettona e dal Centro Storico Benedettino Italiano, ha previsto il restauro conservativo dei due Corali, che è stato affidato al Laboratorio di restauro del libro antico del Monastero delle Benedettine di Rosano (Rignano sull’Arno, Firenze).

La presentazione dei Corali sarà preceduta da una conferenza inaugurale che spiegherà il valore dei due preziosi manoscritti e il contesto storico-liturgico in cui furono prodotti ed utilizzati.

La cerimonia inaugurale della presentazione dei Corali di Bettona prevede i saluti del Commissario straordinario del Comune di Bettona, Vincenzo Ferzoco, di un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, di Mons. Domenico Sorrentino, Arcivescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra -Gualdo Tadino. I lavori saranno moderati dalla giornalista RAI 1, Paola Miletich. Seguiranno le conferenze di Giustino Farnedi O.S.B. del Centro Storico Benedettino Italiano, La liturgia nei Corali di Bettona, e della Prof.ssa Nadia Togni dell’Università di Ginevra, I Corali di Bettona: studio codicologico e paleografico, che hanno curato lo studio dei due Corali di Bettona.

I Corali ora restaurati sono conservati in apposite teche collocate nelle sale espositive del ricco e prestigioso Museo civico di Bettona.

Programma della conferenza (.pdf)

Comunicato stampa: I Corali di Bettona 

Rassegna stampa: Corriere dell’Umbria, 11.05.2016, Restauro completato per i corali miniati; La Voce, 13.05.2016, Presentazione del restauro dei due Corali del Quattocento

Galleria immagini

……………………………………………………………………………………………………………………

ESPOSIZIONE DEI CORALI DI BETTONA

Esposizione dei Corali di Bettona presso il Museo Civico della città.

Museo Civico della città di Bettona, domenica 7 agosto 2016 alle ore 12, Nadia Togni dell’Università di Ginevra illustra i due manoscritti alla presenza del Sindaco del Comune di Bettona e degli invitati all’iniziativa.

……………………………………………………………………………………………………………………

CONFERENZA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

……………………………………………………………………………………………………………………

CONVEGNO

Sabato 16 aprile 2016, ore 17.30, Rocca di Alviano ad Alviano, nell’abito delle Celebrazioni dei 500 anni di Bartolomeo d’Alviano, si tiene la conferenza Gli Alviano, il monastero di San Valentino e la Bibbia conservata a Parma di Nadia Togni dell’Università di Ginevra.

 

 

 

 

…………………………………………………………………………………………………………

CONVEGNO

Venerdì 15 aprile 2016, ore 18.30, Chiesa del Cristo Risorto a Umbertide, si tiene la conferenza

Alle radici del paesaggio umbro : il monachesimo benedettino nell’alto Tevere umbro.

Tra gli interventi è previsto: Le abbazie benedettine nell’Alto Tevere Umbro e il loro ruolo nello sviluppo culturale, economico e sociale del territorio di Padre Giustino Farnedi, Ordine di San Benedetto, Abate dell’Abbazia di San Pietro in Perugia.

…………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE VOLUME

Monasteri benedettini in Umbria. Alle radici del paesaggio umbro,

Direzione scientifica di Giustino Farnedi o.s.b.,

Repertorio dei monasteri a cura di Nadia Togni,

Regione Umbria – Centro Storico Benedettino Italiano, 2014

(Biblioteca del Monasticon Italiae, 1),

pp. XCIV, 392, foto e mappe, 2 tavv. f.t.

 

 

Consulta l’indice generale e il Repertorio dei 90 monasteri benedettini in Umbria

Con la pubblicazione di questo volume, riprende finalmente la pubblicazione del Repertorio dei monasteri benedettini esistenti ed esistiti in Italia, promossa e sostenuta dal Centro Storico Benedettino Italiano.

Completamente rinnovato nella sua veste editoriale e tipografica, la pubblicazione inaugura una nuova Collana del Centro Storico Benedettino Italiano: la Biblioteca del Monasticon Italiae, che si affianca ai volumi già editi del Monasticon Italiae.

L’opera Monasteri Benedettini in Umbria recensisce 90 monasteri benedettini della regione, alcuni dei quali ancora in vita: 74 in provincia di Perugia, 16 in provincia di Terni. I 90 monasteri, distinti per provincia, sono disposti in ordine alfabetico di Comune e di denominazione.

Per ogni monastero recensito, è stata redatta una ricca scheda catalografica contenente le principali informazioni relative all’insediamento, come: la denominazione antica tratta dalle fonti documentarie, la localizzazione geografica, la testimonianza più antica, l’appartenenza alla diocesi antica e moderna, la comunità monastica di origine, la comunità religiosa che vi risiede attualmente, la storia del monastero e delle istituzione religiose che vi si sono succedute, la produzione artistica promossa e commissionata dalla comunità monastica.

Particolare attenzione è stata rivolta alla collocazione territoriale e ambientale dei 90 insediamenti recensiti, molti dei quali sorgono in contesto extraurbano e in posizione isolata rispetto ai centri abitati.

Ogni scheda catalografica è completata dalla bibliografia delle principali opere a stampa relative all’insediamento monastico, con particolare riguardo alle edizioni delle fonti documentarie.

A questo primo volume seguirà il Repertorio degli altri monasteri umbri esistenti o la cui presenza è attestata dalle fonti documentarie o testimoniata dalle opere artistiche e monumentali.

Per informazioni sul volume contattare l’abate Giustino Farnedi, mail: giustinofarnedi@alice.it, cell. 339. 833 6205

……………………………………………………………………………………………………………………

RECENSIONE VOLUME MONASTERI BENEDETTINI IN UMBRIA

Rita Castigli, Recensione a «Monasteri benedettini in Umbria. Alle radici del paesaggio umbro», Direzione scientifica di Giustino Farnedi o.s.b., Repertorio a cura di Nadia Togni, Regione Umbria-Centro Storico Benedettino Italiano, 2014 (Biblioteca del Monasticon Italiae, 1), pp. XCIV, 392, foto e mappe, 2 tavv. f.t.

La storica dell’arte Rita Castigli di Perugia presenta il volume Monasteri benedettini in Umbria dicendo che: “ci sono libri che segnano un traguardo e insieme un punto di partenza. Tale è quello, appena pubblicato dal Centro Storico Benedettino Italiano con la Regione Umbria, che traccia una mappa dei 90 monasteri più importanti della regione.”

Consulta il sito ARTE NELLA VITA

……………………………………………………………………………………………………………………

PUBBLICAZIONE VOLUME in onore di Padre Réginald Grégoire

HAGIOLOGICA

Studi per Réginal Grégoire

Bibliotheca Montisfani, 31 (2012)

a cura di

Alessandra Bartolomei Romagnoli, Ugo Paoli O.S.B., Pierantonio Piatti

Tomo I, Tomo II, Fabriano, Monastero San Silvestro Abate, 2012

Presentazione del volume: mercoledì 27 febbraio 2013, alle ore 16,30, presso l’Istituto Storico Italiano per il Medioevo in piazza dell’Orologio, 3 – Roma. Programma della presentazione del volume  (.jpg)

All’inizio del volume molte autorevoli testimonianze rendono omaggio alla memoria di Padre Réginald Grégoire O.S.B. († 26 febbraio 2012); in particolare, Padre Francesco G.B. Trolese O.S.B., abate di S. Giustina in Padova e Direttore del Centro Storico Benedetino Italiano, ricorda le innumeroli occasioni di incontro e di collaborazione con Padre Réginald, del quale esalta il rigore scientifico sempre unito alla grande umanità.

All’interno del Volume I: Nadia Togni, Un passionario atlantico umbro-romano a Zagabria, in Hagiologica. Studi per Réginald Grégoire, Fabriano, Monastero di San Silvestro Abate, 2012 (Bibliotheca Montisfani, 31), pp. 35-59, 4 foto.

N. Togni analizza il Passionario dell’XI secolo di origine umbro-romana conservato alla Biblioteca capitolare di Zagabria, in Croazia (Zagreb, Metropolitanska knjižnica, MR 164). Il manoscritto appartiene alla tipologia libraria delle Bibbie atlantiche e proviene dalla cattedrale di Spalato, come il frammento in scrittura beneventana rilagato alla fine del Passionario.

* * * * *

In ricordo di Padre Réginald Grégoire pubblichiamo questa foto che lo ritrae insieme a Nadia Togni, mentre passeggiano nel parco dei Bastions dell’Università di Ginevra, in occasione del convegno internazionale del febbraio 2010 dedicato alle Bibbie Atlantiche  “Les Bibles atlantiques. Le manuscrit biblique à l’époque de la réforme ecclésiastique du XIe siècle”.

Durante lo stesso convegno internazionale, Padre Mariano Dell’Omo e Padre Réginald Grégoire sono qui ritratti davanti al monumento del Muro dei Riformatori a Ginevra.

Al termine del convegno, Padre Réginal Grégoire  si incammina insieme a Padre Mariano Dell’Omo O.S.B. e Padre Giustino Farnedi O.S.B. Sullo sfondo il Teatro dell’Opera di Ginevra.

* * * * *

Nadia Togni ha partecipato alla presentazione del volume Hagiologica presso la Biblioteca dell’ISIME.

Galleria immagini della presentazione del volume Hagiologica, 27 febbraio 2013, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, Piazza dell’Orologio, 3.

…………………………………………………………………………………………………………………………………

SERVIZIO TGR UMBRIA – 21 GENNAIO 2012 Edizione delle 19.30

Presentazione del libro L’Abbazia di San Pietro in Perugia e gli studi storici dell’Abate Giustino Farnedi OSB e della mostra Bibbie e manoscritti atlantici in Umbria curata da Nadia Togni

Video

………………………………………………………………………………………………………………………………….

PRESENTAZIONE VOLUME

Venerdì 20 gennaio 2012, ore 16.00
Perugia, Abbazia di San Pietro, Aula magna della Facoltà di agraria, Borgo XX giugno, 74

Presentazione del libro

L’Abbazia di San Pietro in Perugia e gli studi storici

di Giustino Farnedi o.s.b.

Sono intervenuti: Attilio Bartoli Langeli (Deputazione di Storia Patria per l’Umbria), Francesco G.B. Trolese o.s.b. (Centro Storico Benedettino Italiano), Rita Chiacchella (Università di Perugia) e l’autore Giustino Farnedi o.s.b. (Archivio storico di San Pietro).

**********

E’ seguita la visita guidata alla mostra Bibbie e manoscritti atlantici in Umbria

(23 settembre 2011-31 gennaio 2012), Galleria Tesori d’arte, Archivio Storico di San Pietro.

**********

Informazioni: 075.31697 – 339. 6477565